Le sagne di farro dell'azienda agricola 'La Collina' sono un omaggio alla terra di Cicerone, Arpino. 

Per sagne si intende un formato di pasta tipico della cucina di una vasta area della Ciociaria, dell'Abruzzo, del Molise, della Valle Latina e di altre zone montane del Lazio, nonché del Salento leccese. Le tre regioni hanno riconosciuto questa pasta come prodotto agroalimentare tradizionale.

 

Utilizzo:  questo formato di pasta viene solitamente destinato alla preparazione del piatto sagne e fagioli in bianco, alle volte declinato nella variante che prevede l'utilizzo del sugo di pomodoro. È molto comune anche l'uso dei ceci. 

 

Curiosità: si narra che il celebre oratore romano, Cicerone, era rimasto conquistato dal piatto sagne e fagioli in bianco, assaporato nella sua prima infanzia ad Arpino. Nei secoli, ai fagioli, gli arpinati hanno aggiunto la pancetta e gli asparagi selvatici, per donare al piatto un sapore inconfondibile. 

La nuova ricetta, che viene fatta risalire al 1600 circa, ha trovato in tempi moderni un altro illustre estimatore: Marcello Mastroianni. Il celebre attore, nato anch’egli in Ciociaria, le preferiva però brodose e 'rosse', con il sugo. 

Pasta di Farro - Sagne - La Collina

SKU: PAS001ARP0034-500
€ 3,90Prezzo
500 Grammi
  • Zona di provenienza: Arpino (FR), Lazio

    Filiera corta: si

    Ingredienti: mele cotogne; acqua; zucchero (35g ogni 100g di frutta); acidificante: succo di limone; gelificante: pectina naturale

    Conservanti: non presenti

    Tipo di agricoltura: tradizionale

    Confezione: il prodotto si trova in confezioni tali da garantirne la freschezza e l’integrità

    Conservazione: conservare in un luogo fresco e asciutto